Change Paradigm

Nuovo V4 Granturismo

Un cambio di paradigma

Un motore compatto e performante, ricco di coppia, pensato per soddisfare le esigenze dell’utilizzo “adventouring” senza rinunciare all’emozione e alla sportività. 

Un 4 cilindri ispirato al Desmosedici Stradale nel layout generale, ma progettato e sviluppato per offrire anche una grande fruibilità e versatilità di utilizzo. Un cambio di paradigma che permette al nuovo V4 Granturismo di raggiungere nuovi traguardi di compattezza e leggerezza, e i 60.000 km di intervallo principale di manutenzione.

Potenza sempre disponibile

1160 cc. 170 CV fluidi, reattivi e regolari, per una coppia massima di 125 Nm (12,7 Kgm) a 8.750 giri/minuto.

I numeri del V4 Granturismo definiscono in modo univoco il suo carattere: DNA sportivo, ma dall’erogazione regolare ed equilibrata in tutta la curva di coppia. Ottimale in ogni condizione, perfetta per ogni tipologia di guida.

Specifiche Tecniche Entra
The Making Of Entra
Perfetto su tutte le strade

Lunghe percorrenze, tracciati veloci, percorsi accidentati. Costruito per essere il motore ideale nel mondo travel-enduro, il V4 Granturismo unisce prestazioni elevate a una grande regolarità di funzionamento, per una versatilità che gli permette di esprimersi sempre al massimo, su qualunque tipologia di percorso.

Progettato per le lunghe percorrenze

La nuova distribuzione del V4 Granturismo è stata studiata appositamente per allungare in modo considerevole gli intervalli principali di manutenzione, portandoli a ben 60.000 km. 

Un risultato ottenuto grazie a materiali, trattamenti e tecnologie sviluppate per il sistema desmodromico che, applicati a un sistema di richiamo valvole a molla, meno sollecitante per i componenti rispetto al Desmo, ha permesso di raggiungere un traguardo mai toccato prima da un motore motociclistico

@ducatimultistradav4 su Instagram

Un profilo Instagram dedicato a nuove emozioni da vivere. Infinite strade da percorrere. Orizzonti nuovi da esplorare. Un mondo nuovo tutto da scoprire.

Segui subito
Segui subito
Un motore inarrestabile

Leggerezza e compattezza, fluidità e regolarità, robustezza e comfort. Questi sono i pilastri che definiscono la forza innovativa del nuovo V4 Granturismo. 

Un cambio di paradigma pensato e realizzato per elevare la sportività Ducati verso nuovi orizzonti di fruibilità e solidità.

Teorema #1
4 è più leggero di 2

Un motore V4 più leggero di 1,2 kg e più compatto rispetto alla precedente generazione V2 della Multistrada. Un traguardo che assicura prestazioni ed efficacia nella guida.

leggi di più
Teorema #2
Un’erogazione di potenza fluida

Fino a 170 CV per ottenere sempre morbidezza e regolarità ed essere performanti quando serve. Un motore fluido ai bassi regimi, ricco di coppia ai medi e dal carattere sportivo agli alti.

leggi di più
Teorema #3
Progettato per andare lontano

L’intervallo di controllo gioco valvole a 60.000 km stabilisce un primato che eleva lo standard di affidabilità e abbatte i costi di manutenzione.

leggi di più
Teorema #4
Il futuro suona familiare

Soluzioni tecnologiche innovative, affinate seguendo il principio del comfort del pilota e del passeggero, nel rispetto del DNA Ducati.

leggi di più
Teorema #1
4 è più leggero di 2

Abbiamo adottato un quattro cilindri a V di 90° dall’ampio alesaggio per ottenere un motore più corto e più basso, ideale per una moto dalle prestazioni elevate, ma che coniughi caratteristiche di elevata fluidità e regolarità. 

Una scelta tecnica che si traduce anche in un motore estremamente leggero e compatto.

V4

Il layout a 4 cilindri a V di 90° è stato scelto per conciliare alte prestazioni sportive e caratteristiche di regolarità e fluidità, e per garantire una spinta sempre presente, reattiva e progressiva anche ai medio-bassi regimi.

90°

La disposizione a V di 90° dei cilindri crea una naturale equilibratura delle forze del primo ordine, senza la necessità di ricorrere ad un contralbero. Ciò consente di eliminare naturalmente le vibrazioni a regime e velocità costanti, sia in accelerazione e rilascio. Tutto per il miglior comfort di marcia possibile.

-1,2 Kg

L'accurato lavoro di progettazione del nuovo motore ha portato al risultato di una riduzione di peso di 1,2 kg rispetto al bicilindrico Testastretta DVT da 1.260 cc, a beneficio della guidabilità e della maneggevolezza della moto.

-95 mm, -85 mm, +20 mm

Rispetto al Testastretta DVT è più corto di 85 mm e più basso di 95, a fronte di un aumento di larghezza di soli 20 mm. Questa estrema compattezza consente di posizionare il motore in modo più efficace e centrale nella moto, in modo da ottenere la posizione ideale del baricentro. Il punto di partenza per una ciclistica efficace, pensata per una fruibilità e una guidabilità ottimale in qualsiasi condizione di guida.

Teorema #2 Un’erogazione di potenza fluida

Il V4 Granturismo eroga una potenza di 125 kW (170 CV) a 10.500 giri/minuto, e una coppia massima di 125 Nm (12,7 Kgm) a 8.750 giri/minuto. Tutto ciò rispettando i limiti dell’omologazione Euro 5. 

Un’unità motrice che si traduce in un’erogazione fluida ai bassi regimi, ricca di coppia ai medi e dal carattere sportivo agli alti.

Cilindrata
1.158 cm³
Potenza massima
125 kW (170 CV) a 10.500 giri/minuto i
Coppia massima
125 Nm (12,7 Kgm) da 8.750 giri/minuto i
Omologazione
Euro 5
Cambio
Sei rapporti con sistema Ducati Quick Shift (DQS) Up & Down
Intervallo di manutenzione valvole
60.000 km
1.158 cm³

Il perfetto punto di incontro tra prestazioni, leggerezza, e ingombri. Per un motore più compatto ma in grado di erogare potenza progressiva ai diversi regimi, per avere sempre la spinta giusta in ogni condizione di guida.

170 CV e 12,7 kgm

Una potenza superiore a quella del precedente Testastretta DVT, che sottolinea il carattere sportivo di questo motore e tiene sempre aperta la strada della performance. Una coppia corposa, sempre disponibile a ogni regime, sempre erogata in maniera progressiva, fluida e regolare.

Cambio e frizione

La rapportatura a sei marce è ottimizzata per sfruttare le grandi doti di coppia del motore e per assicurare la giusta risposta anche nella guida con passeggero e a pieno carico.

leggi di più
Fluidodinamica ottimizzata

Diametri e lunghezze dei condotti sono stati studiati appositamente per offrire la migliore erogazione stradale possibile. I corpi farfallati del V4 Granturismo sono azionati da un motorino elettrico dedicato e possono azionare le farfalle in modo asincrono tra le due bancate. Ciò consente di ottenere prima di tutto una curva di erogazione favorevole a tutti i regimi e una coppia consistente che assecondi il massimo piacere di guida su strada.

Teorema #3
Progettato per andare lontano

60.000 km: 1,5 volte la circonferenza terrestre.

A tanto ammonta l’intervallo per il controllo gioco valvole. Questo è il valore che descrive la robustezza e durabilità di questo nuovo motore. Una cifra che per il pilota significa soprattutto una cosa: più tempo da godere in sella.

60.000 km

Il know-how sviluppato sul sistema desmodromico, applicato alla distribuzione a molle, permette di allungare l’intervallo di controllo gioco valvole a 60.000 km, a fronte di una media del settore pari a 25.000 km, meno della metà.

15.000 km e 2 anni

Le operazioni di manutenzione si riducono sia in termini di costi che di frequenza: la frequenza del tagliando olio è a 15.000 km oppure 2 anni.

Teorema #4
Il futuro suona familiare

Nel nuovo V4 Granturismo vengono adottate tecnologie mutuate dal Desmosedici Stradale che si rivelano estremamente valide per un impiego di tipo travel enduro. 

Grazie a tecnologie come l’ordine di scoppio Twin Pulse, l’albero motore controrotante e la deattivazione dei cilindri posteriori, il V4 Granturismo riesce a coniugare guidabilità, comfort e sportività con una personalità spiccatamente Ducati. 

Twin Pulse

La disposizione sfalsata di 70° dei perni di manovella combinata con il layout a V di 90° del motore genera un ordine degli scoppi denominato “Twin Pulse”. Il risultato è un sound simile a quello di un bicilindrico, ma anche un’erogazione corposa a tutti i regimi, sempre perfettamente gestibile, specialmente in uscita di curva.

Sound quality

Il lavoro di rifinitura sul suono, svolto sui componenti motore, ha permesso di restituire le emozioni tipiche della timbrica Ducati e un comfort di guida ottimale, con volumi e frequenze che riducono al minimo il disturbo per pilota e passeggero, soprattutto nelle lunghe percorrenze.

Deattivazione cilindri posteriori

La deattivazione dei cilindri posteriori, di derivazione Desmosedici Stradale, interviene quando il motore è al minimo spegnendo la bancata posteriore, quella più vicina alla sella, migliorando il comfort per pilota e passeggero grazie all’abbassamento delle temperature e ottimizzando anche il consumo.

Albero motore controrotante

L’adozione dell’albero controrotante - mutuata dalla MotoGP - permette di abbattere l’effetto giroscopico che le ruote imprimono al veicolo, migliorando maneggevolezza e agilità e riducendo il beccheggio in accelerazione e in frenata. Questa scelta tecnica migliora la sicurezza e il comfort di guida, non solo in pista ma anche e soprattutto nell’utilizzo stradale quotidiano o in viaggio con la moto carica.

All’avanguardia in ogni dettaglio.

Molte altre soluzioni tecnologiche completano l’allestimento del nuovo motore V4 Granturismo. Soluzioni tecniche innovative che fondono le competenze motoristiche di Ducati con le recenti realizzazioni in campo racing. 

Alberi a camme

The four camshafts of the V4 Granturismo engine exploit the rocker arms and move the 16 steel valves, the I quattro alberi a camme del motore V4 Granturismo sfruttano bilancieri a dito e muovono le sedici valvole in acciaio con misure di 33,5 mm di diametro per quelle di aspirazione e di 26,8 mm di diametro per quelle di scarico. valves having a diameter of 33.5 mm and the exhaust valves measuring 26.8 mm in diameter.

leggi di più
Lubrificazione a carter semi secco

Una scelta tecnica nata in gara ma capace di assicurare la massima affidabilità per un motore stradale che necessita comunque di una lubrificazione ottimale in ogni situazione. La coppa “alta” contribuisce in modo importante all’aumento della luce a terra, ottimale per l’utilizzo urbano e in fuoristrada.

Sistema di raffreddamento

La pompa dell’acqua, collocata nella V dei cilindri è movimentata da un albero trascinato da una cascata di ruote dentate. La sua collocazione è pensata per ridurre al massimo la dimensione del circuito, migliorandone l’efficienza ed ottimizzando il peso del motore.

“Volevamo costruire il motore Ducati più fluido, versatile e robusto di sempre.”

Vincenzo De Silvio - Ducati Director of R&D

Scopri nel dettaglio del progetto, il percorso di progettazione e sviluppo che ha portato alla nascita del nuovo motore Ducati. 

Entra nel mondo V4 Granturismo attraverso le interviste di approfondimento e i contenuti video esclusivi.

La genesi del V4 Granturismo

Affidabilità, versatilità, performance.
Questi sono i pilastri che hanno guidato gli ingegneri Ducati nello sviluppo del nuovo V4 Granturismo.
Concetti che hanno indirizzato il dipartimento Research & Development Ducati alla scelta di solide soluzioni tecniche, per consegnare al pilota un motore che regali un’esperienza di guida sempre godibile ed emozionante.

Intervista a Vincenzo De Silvio – Research & Development Director

La storia di Ducati è fatta di una lunga serie di motori e di innovazioni tecniche e tecnologiche. Il V4 Granturismo nasce da un’idea di fondo tanto semplice quanto complessa: realizzare il motore ideale per il mondo travel-enduro.

leggi
leggi
Making of

Entra nel dettaglio

Il fascino dei materiali, la precisione nei dettagli. 

Ogni componente del nuovo V4 Granturismo racconta l’eccellenza di Ducati in campo motoristico. Una cura del particolare che è espressione del risultato ingegneristico ottenuto con questo nuovo motore.

@ducatimultistradav4 su Instagram

Un profilo Instagram dedicato a nuove emozioni da vivere. Infinite strade da percorrere. Orizzonti nuovi da esplorare. Un mondo nuovo tutto da scoprire.

Segui subito
Segui subito

Iscriviti alla newsletter

Inserendo il tuo indirizzo email sarai sempre aggiornato sulle novità e le promozioni Ducati.

Puoi in qualsiasi momento completare la tua registrazione e creare il tuo profilo su Ducati.com per ricevere comunicazioni personalizzate e accedere a tutte le funzionalità.

Acconsenti alla trattativa sulla privacy
Inserisci una mail valida