Il Ducati Team è pronto per la nuova stagione

La stagione 2018 è ormai alle porte, le moto hanno già preso forma e tutti sono in attesa del segnale che permetterà finalmente di riaccendere i motori. Dal 28 Gennaio a Sepang Dovizioso, Lorenzo, Pirro e Stoner saranno impegnati nel primo shake down di stagione con il complicato compito di “svezzare” la nuova Desmosedici GP. Ma prima di tuffarci completamente nella nuova avventura che ci accompagnerà per la stagione 2018 è doveroso ricordare ancora il fantastico risultato ottenuto lo scorso anno.
E’ stata una stagione esaltante coronata da ben 6 vittorie Mugello, Montmelò, RedBull ring, Silverstone, Motegi, Sepang. In aggiunta a questi successi anche i podi nella gara di apertura in Qatar e a Misano che hanno permesso ad Andrea Dovizioso di issarsi fino al secondo posto in classifica finale. La stagione del forlivese ha avuto una regolarità impressionante, capitalizzando ad ogni appuntamento il massimo risultato ottenibile, dimostrando l’indiscutibile livello di maturità raggiunto ed arrivando a giocarsi il risultato finale nell’appuntamento conclusivo.
E’ stata anche la stagione di consacrazione della Desmosedici GP, la creatura dall’Ing. Dall’Igna che in 3 anni di costante sviluppo ha raggiunto un livello di competitività assoluto. Un lavoro che parte dalle workstations di progettazione di Ducati Corse, per passare in pista al Ducati Test Team che nel corso dei test, vaglia le soluzioni migliori. In tutto questo potersi avvalere di due collaudatori del calibro di Michele Pirro e Casey Stoner ha un’efficacia indiscutibile. Il risultato si concretizza poi sulle moto che gareggiano nel mondiale con Dovizioso e Lorenzo e che sono curate sui campi di gara da una delle squadre di riferimento nel paddock della MotoGP, il Ducati Team diretto magistralmente da Paolo Ciabatti e Davide Tardozzi. Anche Jorge è stato attore in questa crescita, portando il suo fondamentale contributo affinché la MotoGP di Borgo Panigale potesse raggiungere il più alto livello competitivo, livello più volte dimostrato anche da Danilo Petrucci autore anche lui di buonissimi risultati sulla Ducati affidata al team Octo Pramac.
Manca ormai pochissimo al momento in cui le MotoGP Ducati scenderanno in pista, moto e piloti sono pronti, ma abbiamo bisogno come sempre dell’insostituibile spinta che solo i Ducatisti sono in grado di dare. Ci riproviamo ancora insieme, sempre al grido di #forzaducati !