Gran Premio d'Austria - capitolo 2: Dovizioso e Petrucci di nuovo in pista

A distanza di una settimana la MotoGP scende di nuovo in pista al RedBull ring per il Gran Premio di Stiria. Per Andrea Dovizioso ed il Ducati Team la possibilità di concedere il bis dopo il bellissimo successo di domenica scorsa.

Ancora una volta la pista austriaca ha visto trionfare la Ducati con Dovizioso, che ha portato a tre le sue vittorie su questo circuito, ma soprattutto a 50 i successi per Ducati in MotoGP. La festa Ducati sul podio è stata completata da Miller, terminato terzo con la Ducati Pramac. Petrucci non è riuscito ad andare oltre al settimo posto, ma c’è da dire che in prova ha sfiorato per due volte l’accesso alla Q1 ed il partire piuttosto indietro lo ha penalizzato più del dovuto. 

Nemmeno il tempo per raffreddare i motori e si torna nuovamente in pista, questa volta però con il bagaglio di esperienza maturato nel fine settimana precedente. Attenzione però, perché il tracciato austriaco è situato in altura, dove il meteo è particolarmente variabile e la gara si potrebbe svolgere in condizioni piuttosto differenti da quelle della domenica passata.

Resta il fatto che il RedBull ring rimane la pista prediletta per la Desmosedici GP, dal momento che dal 2016 – anno di introduzione della tappa austriaca nel calendario MotoGP – abbiamo assistito a soli trionfi Ducati con Iannone (2016), Dovizioso (2017/2019/2020), e Lorenzo (2018) ed il Ducati Team ancora una volta sarà determinato per non perdere l’imbattibilità su questa pista. 

Un ultimo cenno all’importante traguardo centrato lo scorso weekend da Ducati con le 50 vittorie in MotoGP in 18 anni di partecipazione. Sicuramente un risultato di prestigio, ottenuto grazie alle 23 vittorie di Stoner, alle 14 di Dovizioso, 7 di Capirossi, 3 di Lorenzo ed una a testa per Bayliss, Petrucci e Iannone. Una bella lista di successi che fanno sì che Ducati sia il terzo costruttore mondiale con il maggior numero di successi tra quelli impegnati in MotoGP.

GP di Stiria
Red Bull Ring – Spielberg (GP di Stiria)
21 agosto - 23 agosto 2020 Red Bull Ring – Spielberg
Info Generali

Il circuito Red Bull Ring, in precedenza noto come Österreichring, è uno storico autodromo situato in Austria, nelle vicinanze di Spielberg in Stiria. L'impianto, costruito nel 1969, è rimasto per lungo tempo inattivo dopo aver subito negli anni novanta un importante rinnovamento che ha modificato il suo layout, ed ha ripreso l’attività nel 2011. La lunghezza totale del tracciato è di 4318 metri e la configurazione prevede dieci curve con un dislivello di 65 metri.

Dati circuito
  • Lunghezza 4.326 Km
  • Curve 9
  • Giro record 1'23''827
  • Numero giri 12
  • Velocità media 185.4
  • 21 agosto
    • Prove libere 1 UTC
    • Prove libere 2 UTC
  • 22 agosto
    • Prove libere 3 UTC
    • Prove libere 4 UTC
    • Qualifiche 1 UTC
    • Qualifiche 2 UTC
  • 23 agosto
    • Gara UTC

Per tutti i Ducatisti sarà possibile seguire gli aggiornamenti live dalla pista e commentare le gare insieme a noi su Twitter e sui nostri account ufficiali Facebook e Instagram e non dimenticate di usare l'hashtag #ForzaDucati.