Torna l’azione in WorldSBK: Scott Redding, Michael Rinaldi ed il team Aruba.it Racing – Ducati pronti per il weekend al TT Assen Circuit (Olanda)


L’iconico circuito TT di Assen (Olanda) farà da palcoscenico al quinto round della stagione 2021 di WorldSBK che per la prima volta negli ultimi due anni vedrà la presenza di un pubblico numeroso. La “Cathedral of Speed” consentirà infatti di popolare le tribune fino a due terzi della propria capacità per offrire uno spettacolo straordinario a tantissimi fans.
 
Scott Redding, Michael Rinaldi ed il team Aruba.it Racing – Ducati scenderanno in pista venerdì alle 10.30 per le prime prove libere del #NLDWorldSBK. Gara-1 e Gara-2 saranno disputate rispettivamente sabato e domenica alle 14.00 (CEST).

Il TT Circuit di Assen ha regalato molte soddisfazioni a Scott Redding che ha conquistato 2 podi consecutivi nel 2012 e 2013 nella classe Moto2 per poi festeggiare per la prima volta in MotoGP con la Ducati Desmosedici GP conquistando il terzo posto nel 2016.

L’obiettivo di Michael Rinaldi è quello di tornare a lottare per il podio dopo lo straordinario weekend di Misano al quale sono seguite le difficoltà incontrate in Inghilterra a Donington. 
 
Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati #45)
“Sono pronto per correre su un circuito che nel passato mi ha regalato grandi emozioni. Il TT è un circuito con una grandissima storia dove mi è sempre piaciuto correre. Per la prima volta in quasi due anni avremo la possibilità di disputare delle gare davanti ad un pubblico numeroso e questa per me sarà una grande spinta. Ho tanti amici in Olanda e considero questo round una sorta di “Home-GP”. Non vedo l’ora di scendere in pista venerdì”.
 
Michael Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati #21)
“Sono contento di arrivare ad Assen su un circuito che mi piace molto. Ho grande voglia di riscattare il weekend di Donington che non è stato positivo. Abbiamo fatto dei passi in avanti negli ultimi mesi, abbiamo trovato la velocità ma il circuito inglese ha in qualche modo evidenziato i nostri punti deboli. In Olanda dobbiamo ritrovare quella fiducia che avevamo a Misano. Sono certo che questa sia un pista favorevole sia per me che per le caratteristiche della moto”.