Tre vittorie per Redding e la Panigale V4 R a Donington

Dopo aver colto la sua prima vittoria in British Superbike a Donington park nella manche di sabato, Scott Redding si ripeteva in maniera perentoria, nelle due conclusive manche svolte alla domenica, portando al traguardo in prima posizione la sua Panigale V4 R del Be Wiser Ducati Racing. Grazie alle tre vittorie il pilota ex MotoGp balza in testa al campionato dopo 3 prove.

Per il suo compagno di squadra Josh Brookes reduce dalla doppietta di Oulton park, una serie di piazzamenti che gli consentono di mantere la “top six” in campionato.

Redding ha adottato un approccio molto maturo al campionato, prendendo le misure nei primi due round, per poi sferrare il suo attacco una volta arrivato a Donington, pista che conosce molto bene.

Con questo risultato la squadra di Paul Bird risulta imbattuta da cinque round, in attesa di correre a Brands Hatch fra tre settimane, su di una delle piste dove il team con sede a Penrith ha centrato tante vittorie in passato.  

  

Scott Redding: “Non mi sarei mai aspettato di vincere tre gare, soprattutto viste le condizioni di asfalto asciutto-bagnato in cui si è corsa la terza frazione. Ma sono partito focalizzato nel non fare errori in partenza e cercare di gestire la gara al meglio. Trovandomi in testa fin dalla prima curva, sono riuscito a trovare il mio ritmo, che mi ha portato al traguardo in prima posizione. La squadra ha fatto un lavoro incredibile, dandomi una moto con cui avevo tantissima confidenza. Voglio mantenere questo stato di forma ora il più a lungo possibile”.

Josh Brookes: “Dopo la caduta di sabato, finire quarto e quinto non mi soddisfa. Se considero che avevo grosso modo lo stesso passo di Scott, avrei potuto giocarmi posizioni migliori. In Gara 3 ero nella sua scia, quando ho commesso un errore alla chicane che mi ha fatto perdere il contatto. Nella manche del mattino invece, ho sofferto di un calo di grip improvviso mentre ero nel gruppo di testa. Visto che si è trattato di un weekend insoddisfacente, abbiamo del lavoro da fare prima della gara di Brands Hatch”.

Johnny Mowatt, Team co-ordinator: “ E’ stato un weekend fenomenale per Redding e lasciamo Donington con tre vittorie e la leadership in campionato. La confidenza che trovato Scott vincendo la prima manche, gli ha permesso poi di disputare le due frazioni successive semplicemente al massimo del suo potenziale. Gli è servito un minimo di tempo per adattarsi alle moto e alle gomme, ma adesso ci mostrando tutti i motivi per cui lo abbiamo fortemente voluto con noi. Purtroppo per Josh, la caduta di sabato gli ha fatto perdere quella confidenza che gli sarebbe servita per lottare per la vittoria anche qui a Donington. Comunque i due piazzamenti ottenuti nelle restanti manche, lo mantengono nella Top-five di campionato e sono certo che a Brands Hatch sarà di nuovo in lizza per il successo”.