Off-road

Desmo450 MX

Si apre un nuovo capitolo.

Ducati entra nelle competizioni di motocross come parte integrante del proprio piano di sviluppo di una gamma di modelli off-road.

Ducati Desmo450 MX in azione

Guarda il video in cui per la prima volta viene presentata questa nuova avventura di Ducati.

Ducati Corse Off-Road

Presentati a Madonna di Campiglio, in occasione dell’evento Campioni in Pista, la nuova Ducati Desmo450 MX e il Ducati Corse R&D – Factory MX Team. Guarda il video di presentazione.

Ducati, che ha recentemente annunciato il nuovo progetto di una gamma di modelli off-road che vedranno la luce nel prossimo futuro, e utilizzerà le competizioni nazionali motocross già a partire dal 2024 come parte integrante del proprio piano di sviluppo, ha deciso di creare la Divisione Off-Road di Ducati Corse. Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo di Ducati Corse dal 2013 al 2023, è stato chiamato a ricoprire il ruolo di Direttore Generale della nuova Ducati Corse Off-Road, con l’obiettivo di portare al successo Ducati anche nel mondo del fuoristrada.

Lo sviluppo di Ducati Desmo450 MX è affidato ad Alessandro Lupino, che prenderà parte a tutte le prove del Campionato Italiano, con la collaborazione di Antonio Cairoli come pilota-collaudatore ad alte prestazioni.

Antonio Cairoli #222

Antonio Cairoli è nato a Patti (ME) il 23 settembre 1985 ed è uno dei piloti di motocross più vittoriosi di sempre, in virtù dei nove titoli mondiali conquistati (sei dei quali vinti consecutivamente tra il 2009 e il 2014), che lo pongono al secondo posto nella classifica dei piloti di motocross più titolati della storia. Inoltre, con 94 Gran Premi vinti, Cairoli è il terzo pilota con più vittorie di sempre.

Nel 2021, insieme a Mattia Guadagnini e Alessandro Lupino, hanno conquistato la vittoria nel Motocross delle Nazioni, portando in Italia il titolo mondiale a squadre.

Alessandro Lupino #77

Alessandro Lupino è nato a Viterbo (VT) il 15 gennaio 1991 e nella sua lunga carriera sportiva, si è laureato campione italiano otto volte oltre ad aver vinto, nel 2006, anche il titolo europeo e quello mondiale della classe 85cc. Nel 2014 è entrato a far parte del gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato.

Nel 2021, insieme a Mattia Guadagnini e Antonio Cairoli, hanno conquistato la vittoria nel Motocross delle Nazioni, portando in Italia il titolo mondiale a squadre.

Iscriviti alla newsletter

Leggi l'informativa privacy per info sul trattamento dati

Inserisci una email valida
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.