Ducati People

Red Hot Family.
Passione DOC.

Più di 250 DOC, sparsi in tutti i continenti, fanno sì che nel mondo Ducati la passione non tramonti mai. Luoghi d’incontro e condivisione dell’orgoglio Ducatista, i Desmo Owners Club sono il punto di partenza per esperienze esclusive, nuove amicizie e tanto divertimento, vissuti naturalmente nel segno della Rossa di Borgo Panigale.

Abbiamo chiesto a due presidenti e tre membri DOC - Ange, Mattia, Zac, Lisa e Hermina – di farsi portavoce dei 30 mila - e oltre - soci DOC di tutto il mondo.

Ci hanno raccontato come vivono la passione nei loro club e spiegato perché, secondo loro, quella di Ducati è la community più bella delle due ruote.

DOC Zac Bacon, Sacramento DOC
DOC Ange Richardson, New Zealand DOC President
DOC Hermina Steržaj, Ducati Klub Slovenija
DOC Lisa Bennett, North Texas DOC
DOC Mattia Gozzo, Presidente DOC Rovigo
Cosa c’è di più bello di avere una passione? Condividerla!

Qual è la cosa più bella di far parte di un DOC?

Zac - Il legame tra l’incredibile sensazione e il calore della “famiglia” dei Ducatisti e il divertimento nel guidare moto così belle e progettate ad arte.
Ange - Per me, il DOC ha a che fare con noi Ducatisti e il nostro comune entusiasmo! È il desiderio di andare in moto a spingerci a stare insieme. E a conoscere persone che condividono la nostra stessa fede per Ducati. La nostra famiglia!
Hermina - Conoscere altre persone con il tuo stesso tipo di pazzia? Credo sia stato questo il primo pensiero che mi è venuto in mente quando ho partecipato al nostro primo evento Ducati Klub Slovenija. Non lo dimenticherò mai!
Mattia - La cosa più bella di far parte di un DOC è il senso di appartenenza ad una grande famiglia. Nascono rapporti di amicizia vera, che ti legano a persone sparse per tutto il mondo.
Lisa - Sono così entusiasta di far parte di un DOC! Ho incontrato persone che ora sono carissimi amici. Tutto questo grazie all’ amore condiviso per Ducati. Che si tratti di andare in moto, di organizzare giornate in pista o di cenare insieme, adoro stare con la mia famiglia Ducati!

Cosa rende speciale il tuo DOC?

Lisa - Al suo primo anniversario, il nostro DOC aveva già tantissimi soci, tutti diversi tra loro. C’è il massimo rispetto per ogni motociclista e per ogni moto Ducati.
Zac - La generosità e il calore dei nostri soci. E l’incredibile natura della California del Nord, uno scenario insuperabile sia per rilassanti tour nella natura che per appassionate scorribande nei canyon.
Mattia - Ogni DOC è speciale, ciascuno ha la propria caratteristica che lo rende diverso dagli altri. Lo spirito di aggregazione, la voglia di viaggiare e la nostra passione sono ciò che ci unisce.
Ange - Il nostro team di soci motivati, brillanti e talentuosi e gli organizzatori di tour, serate ed eventi, un riferimento per tutti i Ducatisti della Nuova Zelanda e un esempio di spirito di squadra, integrità e passione.
Hermina - Ciò che rende speciale il club siamo noi: le persone, i Ducatisti. Tutti diversi ma uniti da una passione comune…e da un pizzico di follia!

In che modo Ducati vi fa sentire parte della famiglia?

Lisa - I DOC sono sempre valorizzati e incentivati a creare nuove community in tutto il mondo. Noi DOC siamo innamorati di queste incredibili moto, e naturalmente siamo sempre desiderosi di incontrare e parlare con altre persone che condividono la stessa passione.
Ange - Come presidente del DOCNZ, sono molto grata al supporto dell’ufficio DOC, sempre pronto a condividere idee, storie, opportunità. Sempre pronto, a farci sentire l’abbraccio di tutta la famiglia!
Hermina - Il World President Meeting è il più bel meeting a cui abbia mai partecipato. È pieno di pazzi Ducatisti. E poi c’è il World Ducati Week, che per noi è praticamente un evento sacro!
Zac - Apprezziamo tantissimo il tempo e lo sforzo che Ducati impiega nell’organizzare eventi di ogni tipo e costanti occasioni di aggiornamento. Ducati è sempre pronta a supportare noi Ducatisti: si assicura che ci divertiamo in sella alle nostre moto e che abbiamo l’opportunità di fare networking con gli altri membri.
Mattia - Nella condivisione delle esperienze. Ducati riesce sempre a farti sentire coinvolto e parte attiva di tutte le iniziative.

Ultima domanda: perchè Ducati?

Hermina - Perché la prima moto su cui mi sono seduta è stata il Monster, e ho saputo subito che sarebbe stata mia. Poi perché la prima moto sportiva che ho notato è stata la 999, e la prima di cui mi sono innamorato è stata la 1098. In sintesi, Ducati perché ha cambiato il mio mondo.
Zac - Hai mai visto o sentito le moto?!? No, seriamente: basta avvicinarsi allo scarico di una Ducati per accorgersene. Muove qualcosa dentro di te, e una volta che l’hai sentita, non puoi dire di no.
Lisa - Perché non ci sono solo delle moto fantastiche. C’è un’intera comunità di motociclisti e appassionati di tutto il mondo a dare importanza a questo incredibile marchio.
Ange - Perché Ducati racchiude in sé un patrimonio di qualità, raffinatezza e prestazioni di altissimo livello, il tutto unito a uno stile supremo.
Mattia - Perché Ducati è la numero 1. Non ho mai avuto altre moto e non voglio averne. Ducati ti entra nel cuore. Quando compri una Ducati non compri solo una moto, ma un mondo intero!

Iscriviti alla newsletter

Inserendo il tuo indirizzo email sarai sempre aggiornato sulle novità e le promozioni Ducati.

Iscriviti a MyDucati per accedere a contenuti esclusivi e comunicazioni personalizzate.

Acconsenti all'informativa privacy
Inserisci una email valida