Il Ducati Team ad Assen per confermare le buone prestazioni

Il calendario della MotoGP prevede questo week-end un grande classico come la gara di Assen che si disputa ininterrottamente dalla prima edizione del campionato mondiale nel 1949.

Il Ducati Team arriva in Olanda reduce da due vittorie consecutive di Jorge Lorenzo. Lo spagnolo, dopo la bellissima vittoria al Mugello, è riuscito a ripetersi anche nella gara di casa a Barcellona disputando un weekend dei suoi, dominando sin dal venerdì. Purtroppo per Dovizioso la gara del Montmelò ha avuto un epilogo amaro con il pilota italiano caduto mentre era in terza posizione ed in lotta anche lui per la vittoria.

Il tracciato di Assen, più volte modificato negli anni, presenta ora un andamento piuttosto tortuoso, con pochi allunghi dove sfruttare la potenza. La nuova configurazione del tracciato olandese richiede una guidabilità accentuata del mezzo ed i numerosi cambi di direzione presenti impegnano a fondo la ciclistica.

L’asfalto di Assen poi, gode fama di essere uno dei meno abrasivi del mondiale, pertanto è sempre difficile trovare il grip desiderato da parte dei piloti. Da non dimenticare poi la variabile meteo, che ad Assen spesso la fa da padrona, con improvvisi scrosci di pioggia che bagnano l’asfalto e che altrettanto velocemente si asciuga. Da non sottovalutare quindi la possibilità di una gara in regime di “flag to flag” con il cambio moto al variare delle condizioni di aderenza sulla pista. 

Di seguito gli orari di prove e gara

giorno/sessione
orario
venerdi
FP1
9.55 - 10.40
FP2
14.05 - 14.50
sabato
FP3
9.55 - 10.40
FP4
13.30 - 14.00
Q1
14.10 -14.25
Q2
14.35 - 14.50
domenica
Warm-Up
9.40 - 10.00
Gara
14.00
Per tutti i Ducatisti sarà possibile seguire gli aggiornamenti live dalla pista e commentare le gare insieme a noi su Twitter e sui nostri account ufficiali Facebook e Instagram e non dimenticate di usare l'hashtag #forzaducati