I consigli di Beppe Gualini
per viaggiare in totale controllo

Redline Magazine 01/2019 > Avventura

I consigli di Beppe Gualini
per viaggiare in totale controllo

Con 10 Parigi-Dakar, più di 60 partecipazioni a rally-raid africani e un quantitativo pressoché infinito di chilometri percorsi in tutto il mondo, Beppe Gualini è un’icona delle due ruote e il riferimento di tutti coloro per i quali la moto è sinonimo di libertà, avventura e scoperta.

È anche il Direttore Tecnico della DRE Enduro, l’anima off-road dell’Academy Ducati i cui partecipanti, servendosi della sua esperienza e dei suoi insegnamenti, arrivano a sviluppare una sintonia totale con la propria moto. E proprio mentre è impegnato nell’organizzazione delle prossime tappe, gli chiediamo di condividere i segreti per una corretta preparazione al viaggio.

Perché che si sia esploratori alle prime armi o maestri d’avventura navigati, “la sensazione di controllo che si ottiene con lo sviluppo delle proprie abilità in sella alla propria moto - come ama ripetere lui - è sempre una sensazione unica”. Per tutti.

Partire
sicuri

Qual è la prima,
fondamentale, regola di viaggio?

Mai lasciare nulla al caso. Questa è la prima, fondamentale, regola per prepararsi a un viaggio. Basta il più piccolo degli errori, la più banale delle trascuratezze, per trasformare anche la più spettacolare delle esperienze in un totale fallimento.

Tutto dev’essere in ordine e perfettamente funzionante. Tensione della catena, livello dell’olio, l’adattamento delle sospensioni al carico… I controlli di routine li conosciamo, ma ciò che conta è il modo in cui li facciamo. Se la moto è silenziosa e non ci lancia particolari segnali, ciò non significa che sia necessariamente a posto. Dobbiamo dedicarle la cura, l’attenzione e tutto il tempo che merita.

Partire
leggeri

Quali sono gli accessori
da portare con sé?

I pesi e gli ingombri sono fondamentali. Non conta tanto ciò che ci portiamo dietro, quanto quello che lasciamo a casa. La leggerezza, la rinuncia a tutti gli oggetti superflui, sono il segreto di qualunque travel pack. Io personalmente faccio una doppia selezione. Preparo il materiale, lo dispongo su un tavolo e scarto tutto ciò che non è veramente indispensabile. Se avanza dello spazio è meglio riempirlo con un pezzo di ricambio o con una chiave in più, piuttosto che con un accessorio di cui possiamo fare a meno.

“Stiamo partendo per un viaggio, non per una vacanza”

Ricordiamoci sempre che stiamo partendo per un viaggio, non per una vacanza. L’obiettivo numero uno della fase di preparazione è garantirci il massimo dell’autonomia. E avere la possibilità di collezionare e portare a casa oggetti con cui ricordare quell’esperienza per tutta la vita.

Partire
e basta

Come ti senti in sella
alla nuova Multistrada 1260 Enduro?

Non importa la situazione, non importa il riding mode. In qualunque condizione, sento nella nuova Multistrada 1260 Enduro un’esplosione di reattività che la rende assolutamente unica. È questo ciò che più apprezzo di lei. Il suo non avere confini. È la moto che uso negli spostamenti di tutti i giorni, e che mi stupisce ogni volta per la sua facilità di guida. Ma è anche e soprattutto la moto ideale per i lunghi viaggi, grazie al suo impareggiabile comfort.

Sono in strada e mi viene voglia di andare forte? Apro il gas e sfrutto al massimo la potenza del suo motore. E se decido di lasciare l’asfalto e avventurarmi in off-road, con la Multistrada 1260 Enduro posso farlo in assoluta tranquillità, perché so che con lei posso andare ovunque e superare ogni ostacolo.

In quale luogo
sogni di andare con lei?

È la moto perfetta per il viaggio che ho nel cassetto, in uno dei pochi luoghi che ancora non sono riuscito ad attraversare: il Tibet. Una montagna unica, un territorio magnifico e spaventoso al tempo stesso. Una sfida affascinante, per la storia e per l’asprezza del luogo: elementi che per me rappresentano l’essenza vera dell’avventura, la costante fissa della mia vita.

Esplora
i capitoli

del Redline Magazine 01/2019

Redline Magazine 01/2019

La potenza della nuova Panigale V4 R, l'adrenalina della nuova Hypermotard 950, i colori della Joyvolution e tanto altro ancora. L'ultima edizione del Redline Magazine è ricca di storie da leggere tutto d'un fiato!

Iscriviti alla newsletter

Inserendo il tuo indirizzo email sarai sempre aggiornato sulle novità e le promozioni Ducati.

Puoi in qualsiasi momento completare la tua registrazione e creare il tuo profilo nella sezione MyDucati per ricevere comunicazioni personalizzate e accedere a tutte le funzionalità.

Acconsenti all'informativa privacy
Inserisci una email valida