Nuova Multistrada 1260 S Grand Tour

Destination: everywhere

A partire da 22.490 € i

La nuova Multistrada 1260 S Grand Tour è la Multistrada che meglio esprime il concetto di premium sport touring, per chi ama viaggiare senza rinunce.

Il design, le prestazioni e il comfort della Multistrada 1260 S si combinano con un ricco equipaggiamento e una livrea esclusiva.

La Multistrada 1260 S Grand Tour monta di serie borse laterali, cavalletto centrale, manopole riscaldabili, faretti a LED, tappo serbatoio hands-free e sensore per il monitoraggio della pressione dei pneumatici.

1260 S Grand Tour

L’eleganza del colore opaco e del logo 1260 tono su tono sul fianco della moto, insieme al rosso Ducati del telaio e dei dettagli su cerchi e carene, definiscono un accostamento cromatico allo stesso tempo raffinato e sportivo.
Disponibile nelle Concessionarie a partire da Ottobre
22.490 € i
  • Livrea Grand Tour
Cilindrata
1.262 cc
Potenza
158 CV (116 kW)
Coppia
13,2 kgm (129 Nm)
Altezza sella
Regolabile, 825 - 845 mm
Peso a Secco
215 kg
Specifiche tecniche

Configura la tua Multistrada 1260 S Grand Tour

Scegli il massimo in termini di premium sport touring! Configura la Multistrada 1260 S Grand Tour con i pacchetti accessori Ducati Performance proposti.

Configura
Configura

Contatta Concessionario

Contatta il concessionario più vicino a te per avere maggiori informazioni sulla Multistrada 1260 S Grand Tour

Contatta

Design 

La Multistrada 1260 S Grand Tour è subito riconoscibile grazie al design armonioso e dinamico caratteristico della famiglia Multistrada e alla livrea esclusiva Grand Tour.

L’eleganza del colore Sandstone Grey opaco e del logo 1260 tono su tono sul fianco della moto, insieme al rosso Ducati del telaio e dei dettagli su cerchi e carene, definiscono un accostamento cromatico allo stesso tempo raffinato e sportivo.

Motore

Grazie al motore Ducati Testastretta DVT da 1262 cm³ e ai 4 Riding Mode la Multistrada 1260 S Grand Tour è sia la moto perfetta per l’utilizzo quotidiano, sia una fedele compagna di viaggio, anche per le lunghe percorrenze in coppia e con bagagli. 

Questo perché l’85% della coppia del bicilindrico Testastretta DVT è disponibile già da 3.500 giri/minuto. I 158 CV di potenza massima disponibili a 9.500 giri/minuto e i 13,2 kgm di coppia massima a 7.500 giri/minuto sono sempre facilmente gestibili grazie al sistema Ride by Wire che permette una connessione del gas fluida e ai Riding Mode che trasformano la Multistrada in quattro moto differenti a seconda delle esigenze del pilota: dalla sportiva alla tourer per i grandi viaggi, dalla moto per tutti i giorni all’enduro.

Il Ducati Quick Shift up & down (DQS), poi, permette di non pensare più alla frizione nelle strade tutte curve di montagna, godendosi solo il piacere della guida grazie a innesti marcia fluidi e precisi sia nel passaggio al rapporto superiore sia in scalata.

Il motore Testastretta, inoltre, combina a prestazioni di alto livello lunghi intervalli di manutenzione: il cambio dell’olio è previsto infatti ogni 15.000 km mentre il “Desmo Service” è richiesto ogni 30.000 km, distanze che permettono di godersi tutti i viaggi, anche quelli più lunghi, senza pensieri.

Sistema DVT

Messo a punto dagli ingegneri Ducati, il sistema DVT ottimizza prestazioni e fluidità di erogazione a ogni tipo di regime. Il motore Ducati Testrastretta DVT (Desmodromic Variable Timing), variando in modo indipendente sia la fasatura dell’albero a camme che comanda le valvole di aspirazione, sia quella dell’albero a camme che comanda le valvole di scarico, ottimizza le prestazioni agli alti regimi per ottenere la massima potenza, mentre ai medi e bassi regimi regolarizza il funzionamento, migliora la linearità di erogazione e incrementa la coppia. Si ha, quindi, a disposizione un motore che cambia le proprie caratteristiche col variare del numero dei giri in modo continuo e senza che il pilota se ne accorga, rimanendo nei limiti dell’omologazione Euro 4 e con grande attenzione ai consumi.

Cilindrata e coppia

La generosa cilindrata di 1262 cc e il sistema di fasatura variabile DVT, permettono al motore Testastretta della Multistrada 1260 S Grand Tour di definire nuovi standard per prestazioni, piacere di guida e fruibilità.

Per sviluppare questo motore, gli ingegneri Ducati si sono concentrati nel garantire la massima e migliore erogazione di coppia possibile ai bassi e medi regimi. L'85 % della coppia, infatti, è già disponibile al di sotto dei 3.500 giri/minuto con un innalzamento della curva del 18 % a 5.500 giri/minuto

Le prestazioni agli alti regimi, d’altra parte, non sono da meno e si possono sintetizzare negli elevati valori di potenza e coppia massima: 158 CV a 9.750 giri/minuto e 13,2 kgm a 7.500 giri/minuto.

Elettronica

La Multistrada 1260 S Grand Tour rappresenta, in termini di dotazione elettronica, un riferimento. La piattaforma inerziale IMU (Inertial Measurement Unit) fornisce alla centralina le preziose informazioni sulla posizione e la velocità della moto nello spazio e permette, così, il funzionamento dell’ABS Cornering, del sistema Cornering Lights (DCL), presente nel faro full LED che equipaggia la moto, e del Ducati Wheelie Control (DWC). 

Sia il DWC, sia il sistema di controllo di trazione DTC, sono settabili dal pilota su 8 livelli e disattivabili. La Multistrada 1260 S Grand Tour è dotata di serie anche del Vehicle Hold Control (VHC) e del sistema di controllo delle sospensioni semi-attive Ducati Skyhook Suspension Evo (DSS).

Per viaggiare senza pensieri in autostrada, come su tutti i modelli Multistrada 1260, anche sulla Grand Tour è presente il cruise control che consente al pilota di impostare una velocità di crociera utilizzando i pulsanti integrati nel blocchetto comandi posto sul lato sinistro del manubrio. Inoltre è presente di serie il modulo Bluetooth che, tramite il Ducati Multimedia System (DMS), consente di connettere la moto con lo smartphone e di gestirne le funzionalità più importanti (ricezione telefonate e ascolto musica) attraverso i pulsanti al manubrio e visualizzando le informazioni sul dashboard TFT da 5” a colori ad alta risoluzione, che segna nuovi standard per intuitività dell’interfaccia e facilità di lettura.

La Multistrada 1260 Grand Tour è equipaggiata con un sistema Hands Free che permette non solo l’accensione della moto ma anche l’apertura del tappo benzina senza l’utilizzo della chiave.

ABS Cornering

L’intera famiglia Multistrada 1260 è equipaggiata dell'impianto frenante Brembo dotato del dispositivo ABS 9.1ME Cornering, parte integrante del Ducati Safety Pack (DSP).

Leggi di più
Ducati Skyhook Suspension (DSS) Evolution

Le Multistrada 1260 S sono equipaggiate di serie del sistema Ducati Skyhook Suspension (DSS) nella sua versione più evoluta e performante.

leggi di più
Cruscotto TFT e proiettore a LED

La Multistrada 1260 S Grand Tour monta un raffinato cruscotto TFT da 5” ad alta risoluzione che integra una sofisticata interfaccia utente Human Machine Interface (HMI). Il proiettore è un full LED dotato della funzione Ducati Cornering Lights (DCL) che ottimizza l’illuminazione della sede stradale in curva sulla base dell’inclinazione della moto.

Leggi di più

Ciclistica ed Ergonomia 

Le quote ciclistiche della Multistrada 1260 S Grand Tour, unite alle ruote in lega da 17’’, permettono una guida efficace e reattiva tra le curve garantendo la massima stabilità anche a pieno carico e alle alte velocità, con borse e passeggero. 

Inoltre l’ergonomia della Multistrada 1260 S Grand Tour è stata sviluppata per garantire una posizione di guida allo stesso tempo naturale, confortevole e riposante sulle lunghe percorrenze, sia per il pilota che per il passeggero, ma anche dinamica, attiva e performante quando le curve accendono la voglia di divertimento. 

Sospensioni 

Le sospensioni della Multistrada 1260 S Grand Tour sono di tipo semi-attivo, vengono controllate dal sistema Ducati Skyhook Suspension (DSS) Evolution e, grazie alla completa regolabilità, permettono 400 configurazioni differenti.

La nuova Multistrada 1260 S Grand Tour è equipaggiata di forcella Sachs da 48 mm con foderi nel caratteristico grigio ceramico che identifica le sospensioni semi-attive e piedini forgiati. L’ammortizzatore posteriore è di produzione Sachs. Entrambe le sospensioni sono di tipo semi-attivo e vengono controllate dal sistema Ducati Skyhook Suspension (DSS) Evolution. Oltre a consentire la regolazione del freno idraulico in compressione ed estensione e del precarico della molla al posteriore, automatica e integrata nei Riding Mode oppure personalizzabile attraverso il computer di bordo, il sistema semi-attivo esercita un controllo in maniera continua per garantire il perfetto equilibrio del veicolo. Entrambe le sospensioni consentono una corsa ruota di 170 mm sia anteriore che posteriore, valore che garantisce di viaggiare in assoluto comfort anche ai carichi più elevati e di affrontare percorsi soft off-road in sicurezza.

La sensazione di comfort è ulteriormente incrementata dalla funzione del DSS Evolution che consente di variare in maniera pratica e veloce l’assetto della moto in funzione delle varie configurazioni di guida e della tipologia di viaggio: pilota singolo, pilota con valigie, pilota con passeggero e pilota con passeggero e valigie. Le possibilità di settaggio del sistema sono praticamente illimitate e arriva a 400 il numero di combinazioni dei parametri settabili elettronicamente dal pilota attraverso la nuova interfaccia. In questo modo è possibile disporre delle sospensioni ideali in qualunque condizione di utilizzo. Il pilota può, infatti, semplicemente selezionare Riding Mode e condizione di carico della moto, oppure effettuare anche una regolazione fine del setting di forcella e ammortizzatore posteriore, in maniera indipendente tra loro e su 5 livelli diversi.

Pneumatici e cerchi

La Multistrada 1260 S Grand Tour è dotata di cerchi fusi in lega leggera a 5 razze a Y. Le dimensioni sono 3,50” x 17’’ all'anteriore e 6.00” x 17’’ al posteriore, mentre gli pneumatici sono Pirelli SCORPION™ Trail II nelle misure 120/70 ZR17 e 190/55 ZR17.

Accessori 

Pensata per viaggiare, la Multistrada 1260 S Grand Tour monta di serie borse laterali, cavalletto centrale e sella dedicata con logo Grand Tour. 

Per offrire il massimo comfort ai viaggiatori più esigenti la Grand Tour è equipaggiata di serie anche con manopole riscaldabili, faretti a LED addizionali, tappo serbatoio hands free e sensore per il monitoraggio della pressione dei pneumatici, che permette una visualizzazione costante dei parametri sul cruscotto.

Inoltre, come per il resto della famiglia Multistrada, è disponibile un ricco catalogo di accessori touring oppure sportivi e anche, perché no, più orientati all’utilizzo off-road o urbano.

Manopole riscaldabili plug-&-play.

Settando uno dei tre livelli a disposizione è possibile evitare il raffreddamento ed il conseguente indolenzimento delle mani per la guida anche nelle giornate più fredde.

Faretti supplementari a led. 

Consumi contenuti e grande luminosità per una miglior visione notturna ed in caso di nebbia.

Tappo serbatoio Hands-free.

Grazie al sistema ad apertura elettrica il rifornimento carburante diventa veloce e senza necessità di chiave. Si sblocca automaticamente allo spegnimento della moto e si blocca di nuovo dopo 60 secondi in caso di mancato rifornimento.

Sensori pressione pneumatici.

Accessorio che garantisce il controllo del livello di pressione dello pneumatico, trasmettendo al cruscotto i dati di rotolamento rilevati dai componenti elettronici. Grazie a questo componente, i controlli manuali della pressione diventano superflui, rendendo immediatamente visibili eventuali problemi e garantendo così la massima sicurezza.

Iscriviti alla newsletter

Inserendo il tuo indirizzo email sarai sempre aggiornato sulle novità e le promozioni Ducati.

Puoi in qualsiasi momento completare la tua registrazione e creare il tuo profilo nella sezione MyDucati per ricevere comunicazioni personalizzate e accedere a tutte le funzionalità.

Acconsenti all'informativa privacy
Inserisci una email valida