Il Ducati Team affronta l’ultima gara del trittico asiatico

La terza e ultima gara del trittico asiatico della MotoGP si svolge sulla pista malese di Sepang a pochi chilometri dalla capitale Kuala Lumpur.

  

Il Sepang International Circuit è uno dei tracciati favoriti di Andrea Dovizioso. Qui ha conquistato il suo titolo mondiale in classe 125cc nel 2004 e sempre qui il romagnolo ha colto la sua prima vittoria sulla Desmosedici GP nel 2016. Andrea è ancora in corsa per il titolo di vice campione del mondo e pur avendo quindici punti di vantaggio sul suo diretto inseguitore, proverà a chiudere il discorso già in Malesia.

Le condizioni fisiche di Jorge Lorenzo invece, non permettono ancora di confermare la sua presenza al Gran Premio della Malesia. Allo stato attuale delle cose, Jorge volerà a Sepang per scendere in pista in FP1 e verificare lo stato di guarigione del polso. In Malesia Alvaro Bautista tornerà a gareggiare per l’Angel Nieto team, ma va sottolineato come il pilota spagnolo abbia disputato in Australia un weekend al di sopra delle aspettative, lottando per il podio alla prima uscita nel team ufficiale.  

Per descrivere la pista di Sepang è sufficiente ricordare che si tratta forse dell’unica pista nel mondiale dove le MotoGP non chiedono all’elettronica di tagliare la potenza ed i piloti hanno a disposizione in quasi tutte le curve tutta l’esuberante cavalleria di cui una MotoGP odierna dispone. Pista molto tecnica e molto varia dove lunghe curve in appoggio piuttosto veloci, si alternato a frenate violente seguite da curve piuttosto lente. La Malesia è ubicata in piena fascia tropicale ed il clima è spesso bizzarro. A complicare ulteriormente le cose, la recente riasfaltatura ha fatto emergere una grossa criticità nei lunghi tempi in cui il nuovo asfalto riesce ad asciugarsi, nonostante ci si trovi a temperature che spesso superano di gran lunga i 30 gradi.

GP della Malesia
Sepang International Circuit (GP della Malesia)
1 novembre - 3 novembre 2019 Sepang International Circuit
Info Generali

l Circuito Internazionale di Sepang, situato a circa 50 km a sud di Kuala Lumpur, è uno dei tracciati più moderni e spettacolari al mondo. È stato costruito nel cuore di una grande area che comprende hotel, campi da golf, negozi e altri impianti sportivi. Il complesso è stato realizzato in meno di quattordici mesi e i suoi impianti rispondono ai criteri di sicurezza più elevati. Con quattro curve lente seguite da lunghi rettilinei e una decina di curve abbastanza rapide, la configurazione favorisce i sorpassi e le elevate velocità. Le gare su questo tracciato, che con cinque chilometri e mezzo è uno dei più lunghi dell’intero calendario MotoGP, si svolgono di solito con un caldo intenso e alti livelli di umidità.

Dati circuito
  • Lunghezza 5.543 Km
  • Curve 15
  • Giro record 2'00''606
  • Numero giri 20
  • Velocità media 165.4
  • 1 novembre
    • Prove libere 1 UTC
    • Prove libere 2 UTC
  • 2 novembre
    • Prove libere 3 UTC
    • Prove libere 4 UTC
    • Qualifiche 1 UTC
    • Qualifiche 2 UTC
  • 3 novembre
    • Gara UTC
Per tutti i Ducatisti sarà possibile seguire gli aggiornamenti live dalla pista e commentare le gare insieme a noi su Twitter e sui nostri account ufficiali Facebook e Instagram e non dimenticate di usare l'hashtag #forzaducati