Pecco Bagnaia centra la sua terza pole position stagionale nelle qualifiche del GP di Germania al Sachsenring. Sesto tempo per Jack Miller


Pecco Bagnaia ha ottenuto la sua terza pole position stagionale sul circuito del Sachsenring, che questo fine settimana ospita il Gran Premio di Germania MotoGP, chiudendo la Q2 con un giro veloce in 1:19.931. Il pilota del Ducati Lenovo Team era già sceso sotto il muro dell’1:20 nella FP3 di questa mattina chiudendo con il primo tempo in 1:19.765 e migliorando nuovamente il record del circuito che già gli apparteneva dopo le libere di ieri. Grazie a questo risultato Bagnaia diventa il secondo pilota Ducati di sempre, dopo Stoner, ad aver ottenuto il maggior numero di pole position in MotoGP.

Jack Miller partirà invece con il sesto tempo domani in gara. Terzo dopo la FP3, il pilota australiano non è riuscito a completare un giro perfetto con la sua Desmosedici GP in qualifica. Miller è stato infatti rallentato da un problema elettrico sulla sua prima moto, ripristinata in pochissimo tempo dai suoi meccanici dopo una scivolata nella FP4. Proprio a causa di questo incidente, Jack sarà costretto ad effettuare un “long lap” domani in gara, per essere caduto in regime di bandiera gialla.

Francesco Bagnaia (#63 Ducati Lenovo Team) – 1° (1:19.931)
“Fin dalla FP1 mi sono trovato subito a mio agio su questa pista e sono molto contento dei time attack che ho fatto. Questo pomeriggio non siamo riusciti a ripetere un giro perfetto, perché le condizioni erano molto difficili per il grande caldo, ma nonostante non avessi un buon feeling con la gomma posteriore sono riuscito comunque a scendere di nuovo sotto l’1:20. Anche il turno di FP4 è stato positivo. Domani la giusta scelta della gomma sarà fondamentale per la gara, così come riuscire a partire bene e stare subito davanti”.

Jack Miller (#43 Ducati Lenovo Team) – 6° (1:20.150)
“L’obiettivo della qualifica sono sempre le prime due file, perciò sono abbastanza soddisfatto del risultato di oggi. Abbiamo avuto un pomeriggio piuttosto movimentato: nella FP4 ho avuto una piccola scivolata e in qualifica sono uscito per il primo time attack con la seconda moto, con la quale avevo già avuto alcuni problemi questa mattina che purtroppo non siamo riusciti a risolvere. Sono perciò rientrato in pista con la prima moto, ma anche con quella ho avuto alcuni problemi che mi hanno rallentato. Considerando questi imprevisti, il sesto posto è un buon risultato! Purtroppo nella FP4 sono caduto con la bandiera gialla e quindi sarò costretto ad effettuare un “long lap” in gara. In ogni caso, abbiamo un buon passo e quindi spero di poter fare una bella gara domani”.

I piloti del Ducati Lenovo Team torneranno in pista domattina alle ore 9:40 CEST per i 20 minuti di warm up, mentre il GP di Germania prenderà il via alle ore 14:00 locali sulla distanza di 30 giri.