Dreams Road: viaggio in Danimarca

Alla scoperta della bellezza del Nord con Emerson Gattafoni e Valeria Cagnoni.

I colori limpidi di un mondo ancora da esplorare e l’ospitalità di un popolo la cui storia si mescola con leggende antiche ed eroiche. La Danimarca, terra di folclore e di modernità, è ricca di bellezze inaspettate. È proprio qui che approdano Emerson Gattafoni e Valeria Cagnoni, in sella alla Multistrada 1260, per lanciarsi nella nuova avventura di Dreams Road, alla scoperta di un gioiello incastonato nelle acque del Nord. 

L’avventura verso nord

Il viaggio di Emerson e Valeria inizia dal sud della Danimarca, nella penisola dello Jutland. La prima tappa è Ribe, la più antica cittadina della nazione. Ha l’aspetto dei paesini nordici più caratteristici, con le casette a graticcio dai tetti appuntiti e le pittoresche botteghe in mattoni che si affacciano su grovigli di stradine; su tutto svetta la cattedrale della città, antica e maestosa. Un piccolo angolo di bellezza, da scoprire e da ammirare.

Lasciata Ribe si riprende la strada lungo la costa orientale del Paese: direzione estremo nord, seguendo un percorso che taglia un paesaggio fatto di campi verdi e gialli. Durante il tragitto c’è tempo per fare una sosta a Saeby, un villaggio di pescatori illuminato da una luce eterea. Si giunge infine a Skagen, il punto più alto del Paese, luogo d’incontro tra il mare del Nord e il mar Baltico. Poco prima di entrare in città si viene accolti dall’antica chiesa sprofondata nella terra, di cui rimane visibile soltanto il suggestivo campanile. Ma, addentrandosi verso il centro, c’è tanto altro da vedere. Il museo locale ospita le opere della Scuola di Skagen, una piccola ma vitale comunità di artisti il cui quartier generale risiedeva proprio nel cuore della cittadina danese. Il caratteristico porticciolo si affaccia su un mare terso, nato dall’abbraccio gelido dei due mari ma pronto a scaldarsi di rosso quando il sole tramonta sulle sue acque. La spiaggia di Grenen, con le sue eleganti dune di sabbia bianca, sugella quest’unione di elementi.

Un Paese di luci e di arte

È il momento di incominciare la lunga discesa verso sud. La strada da percorrere attraversa un paesaggio agreste dai colori tenui, profilato da alberi rigogliosi che si stagliano nel cielo terso. Dopo centinaia di chilometri si arriva a Ebeltoft, un paesino che ospita il sorprendente Museo del Vetro. I protagonisti di questo museo atipico sono i giochi di luce, colore e riflessi dei vetri, che ricreano un mondo di magia e meraviglia. Da qui si riparte alla volta di Aarhus, città universitaria dalla popolazione giovane, ricca di arte, storia e cultura. La zona vecchia è uno splendido museo a cielo aperto che ospita edifici secolari in legno: per le stradine è possibile imbattersi in case, negozi e botteghe che conservano ancora il fascino di un’epoca persa nella storia. Il resto della città unisce la bellezza degli antichi all’energia dei giovani. L’antica cattedrale di San Clemente, la chiesa più alta della Danimarca, troneggia nella piazza centrale della città; intorno, si trovano i punti di riferimento delle attività culturali della città e, a poca distanza, i locali cardine vita notturna. Si ritorna sulla moto, pronti a riprendere l’avventura on the road. 

Travel Experience

Verso un nuovo viaggio con la famiglia Multistrada

Tecnologia, performance e comfort in ogni condizione. Fai come i protagonisti di Dreams Road, scegli la prossima meta e parti con la tua Multistrada.

La fiaba del futuro

La Danimarca è una terra magica, dove le case colorate dai tetti aguzzi sembrano abitate da fate e folletti, e dove i boschi fitti sono animati di vita propria. Non è difficile immaginare che uno dei più grandi scrittori di fiabe, Hans Christian Andersen, sia nato proprio qui. La sua casa natale si trova a Odense, terza città più grande della Danimarca nonché tappa successiva del viaggio di Dreams Road. Anche la città seguente, Helsingor, è indissolubilmente legata al mondo letterario. Il suo castello – il castello di Kronborg - è lo sfondo su cui William Shakespeare ha ambientato le vicende dell’Amleto. Nelle sue vicinanze, con uno stacco netto di epoche e atmosfere, si trova il Museo Marittimo, caratterizzato da un’architettura avveniristica. 

Si arriva finalmente alla meta conclusiva di questa avventura danese: Copenaghen, la capitale, la gemma verde del Nord, talmente verde che nel 2014 è stata denominata la capitale più green d’Europa per il suo impegno all’ecosostenibilità. Questa splendida città unisce armonicamente storia e design, street food e cibo stellato, passato e futuro. Qui, gli elementi tradizionali folcloristici nordici trovano un inaspettato equilibrio con l’innovazione più estrema.

Qui finisce l’avventura danese di Emerson Gattafoni e Valeria Cagnoni, sempre pronti però a rimettersi in sella per il prossimo viaggio di Dreams Road.  

Ducati Link App

Connetti la tua Ducati e vivi un nuovo modo di viaggiare. Configura i parametri, parti, registra performance e itinerari, scopri nuovi amici. Questo e tanto altro in un’unica App.

SCOPRILA
SCOPRILA