Combatti per i tuoi sogni.
Irene Martens.

Ognuno di noi ha qualcosa per cui vuole combattere. Come Irene Martens, campionessa del mondo professionisti ISKA nel 2017, medaglia d’oro al mondiale dilettanti nel 2018.

Sempre avanti. Il mio motto, la mia palestra

Irene, quando e come è iniziato il tuo sogno di atleta di Muay Thai?

I - Ho iniziato per gioco con mio fratello quando ero alle superiori. Poi quando mi sono trasferita a Bologna per l’università sono entrata per la prima volta alla Sempre Avanti. Lì ho iniziato ad approcciarmi seriamente alla disciplina della Muay Thai. Al primo allenamento me ne sono innamorato, e ho capito da subito che volevo di più.

Il tuo primo combattimento?

I- Nel 2010. L’adrenalina che ho provato in quel momento mi ha dato la carica definitiva per proseguire e pormi dei traguardi sempre più alti.

Il primo titolo?

I- Campionessa italiana nel 2011.

In che modo questa disciplina ha influito sulla tua persona?

I- Mi ha insegnato a essere una persona più equilibrata. A darmi la forza di affrontare tutte le avversità e le sfide della vita come se fossi sul ring. Qualche volta ho fallito, è normale, ma non mi sono mai tirata indietro e mi sempre sono rialzata più forte di prima.

Come alleni la tua forza mentale?

I- Con la dedizione e con l’allenamento. Se non mi sento completamente “a pezzi” dopo un allenamento vuol dire che non sto dando il massimo. E allora devo continuare. Ma senza il supporto di chi mi stava intorno e di chi mi spronava a fare di più non sarei arrivata dove sono arrivata.

Alla Sempre Avanti sei anche istruttrice.

I- Quando posso do una mano ai bambini e ai ragazzi che si preparano per una gara. Non li chiamerei miei Allievi, li vedo più come dei miei compagni.

E come li aiuti?

I- Cerco di prendermi cura di loro e, se vogliono, condivido con loro la mia esperienza. Non per quanto riguarda la tecnica, per quello c’è il Maestro. Ma per combattere la paura, per spronarli a trovare la forza per raggiungere sempre i loro obiettivi.
Cerco di insegnare loro che sul ring e in palestra, come nella vita, non si è mai soli, e chi ti sta accanto può aiutarti a fare la differenza.

Foto di Ivan Leo - Ivanleophotographer.it

Streetfighter V4 S Dark Stealth Edition

Lo Streetfighter V4 S diventa ancora più aggressivo con la nuova colorazione Dark Stealth. Disponibile sulla versione S, questo nero opaco amplifica le emozioni del design e della moto illumina la sua attitudine Fighter.

Inoltre, come tutti i modelli della famiglia, anche il nuovo Streetfighter V4 S in colore Dark Stealth adotta nuove pompe freno anteriore e frizione autospurganti, derivate da quelle impiegate per la prima volta sulla Superleggera V4, ed è conforme alla normativa anti-inquinamento Euro 5, mantenendo i valori di potenza e coppia massimi inalterati, ma riposizionati a regimi di rotazione differenti che rendono la moto ancora più godibile sulle strade tutte curve. 

Redline
Cover Stories

Una selezione dei contenuti più esclusivi dall’ultimo Redline Magazine.

Streetfighter V4 S

Un equilibrio tra linee distintive, potenza, tecnologia e componentistica all’avanguardia che si uniscono nella “Fight Formula”. Scopri la naked più aggressiva di tutte.

Scopri di più
Scopri di più
Iscriviti alla newsletter

Inserendo il tuo indirizzo email sarai sempre aggiornato sulle novità e le promozioni Ducati.

Puoi in qualsiasi momento completare la tua registrazione e creare il tuo profilo nella sezione MyDucati per ricevere comunicazioni personalizzate e accedere a tutte le funzionalità.

Acconsenti all'informativa privacy
Inserisci una email valida