Desmosedici RR

Nel 2001 Ducati scatenò un grande clamore annunciando l'inizio del progetto che l'avrebbe portata, nel 2003, a debuttare nel campionato MotoGP: la Desmosedici.

Al debutto la moto dimostrò una potenza strabiliante, e fu chiaramente evidente che la moto, nata grazie all'ingegno di Filippo Preziosi, aveva tutte le carte in regola per avviare un progetto vincente. Questo sentore divenne realtà quando Capirossi vinse la prima storica gara al GP di Catalunya del 2003.

L'anno successivo, durante il WDW 2004, l'allora AD di Ducati Federico Minoli annunciò una notizia che generò grande entusiasmo tra gli appassionati delle "rosse" di Borgo Panigale: nel 2006 sarebbe stata avviata la produzione della versione stradale della Desmosedici: la "Desmosedici RR". 

Prodotta in serie limitata di 1500 esemplari, a distanza di quasi dieci anni dall'uscita di produzione, la Desmosedici RR è ad oggi una delle moto più ambite dai collezionisti. 

Cilindrata
989 cc
Potenza massima
200 CV a 13800 giri/min
Velocità massima
Non disponibile
Peso a secco
171 Kg
Iscriviti alla newsletter

Inserendo il tuo indirizzo email sarai sempre aggiornato sulle novità e le promozioni Ducati.

Puoi in qualsiasi momento completare la tua registrazione e creare il tuo profilo nella sezione MyDucati per ricevere comunicazioni personalizzate e accedere a tutte le funzionalità.

Acconsenti all'informativa privacy
Inserisci una email valida