Più comfort più controllo

Ciclistica ed ergonomia

Rispetto alla Panigale V4 la posizione in sella del pilota, che siede a un’altezza da terra di 845 mm, è stata ridefinita secondo le specifiche di un modello naked. 

Come vuole la cultura streetfighter, i semi manubri sono sostituiti da un manubrio alto e largo che, insieme ad una sella con ben 60 mm di imbottitura ed una posizione meno estrema delle pedane pilota, garantisce un comfort sportivo nella guida urbana e il controllo necessario per aggredire le strade extraurbane o la pista.

Pur mantenendo gli stilemi della Panigale, la coda è supportata da un telaietto in acciaio ed è stata ridisegnata per offrire un maggiore comfort al passeggero e più spazio longitudinale al pilota. 

 Telaio “Front-Frame" 

Il nuovo Streetfighter V4 utilizza il telaio “Front Frame”, derivato dall’esperienza maturata in MotoGP, che sfrutta il motore Desmosedici Stradale con funzione portante.

La principale differenza di lay-out rispetto ai tradizionali telai perimetrali è l’impiego del motore come elemento strutturale. Il telaio “Front Frame” prevede una compatta struttura frontale, dal peso di soli 4 Kg, fissata direttamente al motore.

Il più importante vantaggio del “Front Frame” Ducati è lo sfruttamento del motore Desmosedici Stradale per raggiungere la voluta rigidezza: ciò ha consentito di ridurre sensibilmente l’estensione del telaio principale e del suo peso, ottenendo un superiore rapporto rigidezza/peso. A questo vantaggio si aggiunge la ridotta lunghezza dei montanti che corrono lateralmente al motore, che ha permesso di disegnare una moto compatta, soprattutto nella zona di seduta del pilota.

Lo “chassis” è completato dal telaio reggisella in traliccio, fissato superiormente al “Front Frame” e avvitato inferiormente alla testa della bancata posteriore.

La sospensione posteriore sfrutta un leveraggio fissato al motore Desmosedici Stradale tramite un forgiato di alluminio. Il leveraggio reagisce ai movimenti impressi da un forcellone monobraccio fuso in alluminio con capriata alta.

L'inclinazione del cannotto di sterzo è di 24,5°, mentre l’avancorsa è di 100 mm.

Sospensioni raffinate

Lo Streetfighter V4 monta una forcella Showa Big Piston Fork (BPF) da 43 mm di diametro completamente regolabile nel freno idraulico, in compressione ed estensione, e nel precarico molla. I foderi forcella alloggiano steli cromati su cui sono fissate pinze freno radiali Brembo. Il pacchetto anteriore è completato dall’ammortizzatore di sterzo Sachs. 

Al posteriore c’è un ammortizzatore Sachs completamente regolabile fissato da un lato al motore Desmosedici Stradale tramite un forgiato di alluminio.

Lo Streetfighter V4 S è invece equipaggiato con una forcella Öhlins NIX-30, ammortizzatore posteriore Öhlins TTX36 e ammortizzatore di sterzo sempre Öhlins con sistema di controllo event-based. Su questa versione le sospensioni e l’ammortizzatore di sterzo sono controllati dal sistema di controllo di seconda generazione Öhlins Smart EC 2.0, caratterizzato tra le altre cose dalla nuova interfaccia di regolazione OBTi (Objective Based Tuning Interface).

Cerchi e pneumatici

Mentre lo Streetfighter V4 monta cerchi fusi in alluminio dal disegno a 5 razze, la versione V4 S è dotata di cerchi Marchesini a 3 razze forgiati in lega di alluminio. 

I cerchi calzano pneumatici Pirelli Diablo Rosso Corsa II, che uniscono prestazioni da pista a versatilità su strada, nelle misure 120/70 ZR17 per l’anteriore e 200/60 ZR 17 per il posteriore, misure già ampiamente utilizzate per il prodotto slick nel Campionato Mondiale FIM Superbike. 

La mescola del posteriore è stata appositamente studiata da Pirelli per lo Streetfighter V4 al fine di garantire lo stesso comportamento dinamico del modello race replica Supercorsa SP che monta la Panigale V4, ma con un innalzamento delle performance a freddo, al fine di garantire la versatilità richiesta da un modello naked. 

Impianto frenante con pinze Brembo Stylema®

La gamma Streetfighter V4 monta le potenti pinze monoblocco Brembo Stylema® che rappresentano l’evoluzione delle già performanti pinze M50.

Le doppie pinze Brembo hanno ciascuna quattro pistoncini da 30 mm di diametro che lavorano su dischi da 330 mm di diametro, garantendo un’eccezionale potenza frenante. Mentre al posteriore troviamo un disco singolo 245 mm con pinza a 2 pistoncini. L’impianto frenante è coadiuvato dal sistema ABS Cornering EVO, che sfrutta la leggerissima centralina 9.1MP.

Con il MY2021 Sono introdotte nuove pompe freno anteriore e una frizione autospurganti, entrambe derivate da quelle impiegate per la prima volta sulla Superleggera V4. Il corpo delle nuove pompe è stato disegnato con una configurazione tale da consentire uno spurgo “naturale”, eliminando quindi la necessità di intervenire sull’impianto nell’eventualità di aria presente nel circuito.

Serbatoio da corsa

Il serbatoio è in alluminio da 16 Litri che, come avviene sulle moto da pista, ha una parte di capacità collocata sotto la sella del pilota. Rispetto alla Panigale V4 il serbatoio è stato opportunamente modificato nella zona inferiore per consentire il montaggio di una sella con maggiore schiumato per aumentare il comfort pilota. 

Nella parte anteriore lo spazio non occupato dal carburante è stato utilizzato per collocare tutta l’elettronica, inclusa la batteria.

Entra nel dettaglio

Tanti sono gli aspetti ingegneristici e tecnologici che danno avita a questo campione della strada. Un equiibrio tra linee distintive, potenza brutale, tecnologia e componentistica all’avanguardia che si uniscono nella “Fight Formula” dello Streetfighter V4.

Streetfighter V4

208 CV del Desmosedici Stradale da 1.103 cc per 178 kg, domati dalle esclusive appendici aerodinamiche. Una naked Ducati, moderna e tecnologica con un design aggressivo ed emozionante.

SCOPRILA
SCOPRILA
Iscriviti alla newsletter

Inserendo il tuo indirizzo email sarai sempre aggiornato sulle novità e le promozioni Ducati.

Puoi in qualsiasi momento completare la tua registrazione e creare il tuo profilo nella sezione MyDucati per ricevere comunicazioni personalizzate e accedere a tutte le funzionalità.

Acconsenti all'informativa privacy
Inserisci una email valida