175 T: disegnata per viaggiare

Il 1957 non è semplicemente l’ anno del debutto delle prime Ducati “stradali” disegnate da Taglioni, ma un vero e proprio “assalto” di Ducati nei mercati motociclistici di tutto il mondo. 

La casa di Borgo Panigale, infatti, quell’ anno presentò anche la 175 T, la prima motocicletta concepita per viaggi di media e lunga distanza, equipaggiata di una versione potenziata del monocilindrico a coppie coniche. Era una moto nuovissima, ed in quanto tale, era necessario studiare una ragionata quanto efficace “operazione di marketing” che ne elogiasse la qualità e la robustezza.

L’occasione giusta capitò quando, nel Settembre del 1957, due dipendenti della Ducati, l’ex pilota Leopldo Tartarini e Giorgio Monetti, partirono alla volta di un incredibile giro del mondo in coppia, proprio su due Ducati 175 T, opportunamente elaborate per compiere il lungo viaggio. Dopo avere attraversato cinque continenti, e quattro rivoluzioni, nel settembre del 1958 i due amici compirono questa incredibile impresa, che li rese celebri in tutti i paesi da loro attraversati, dando risalto al marchio Ducati come una delle più performante e famosa motocicletta italiana. 

Cilindrata
174,5 cc
Potenza massima
11 CV a 7500 giri/min
Velocità massima
115 Km/h
Peso a secco
102 Kg
Iscriviti alla newsletter

Inserendo il tuo indirizzo email sarai sempre aggiornato sulle novità e le promozioni Ducati.

Puoi in qualsiasi momento completare la tua registrazione e creare il tuo profilo nella sezione MyDucati per ricevere comunicazioni personalizzate e accedere a tutte le funzionalità.

Acconsenti all'informativa privacy
Inserisci una email valida